La differenza tra motivazione e formazione

La differenza tra motivazione e formazione

In questo articolo sul Mindset parliamo di:

Per spiegarti la differenza tra motivazione e formazione riteniamo necessario fare un passo indietro e affrontare il tema dell’isolamento.

Potresti non capire perché in un articolo che ti spiega la differenza tra formazione e motivazione si debba partire da un concetto apparentemente lontano come l’isolamento, ma non preoccuparti, ci arriviamo subito.

Non saltare subito alla parte dove parliamo della differenza tra motivazione e formazione e come risolvere i problemi collegati, è importante comprendere da cosa nascono questi problemi.

Prima di proseguire con questo articolo ci teniamo a fare una serie di disclaimer molto importanti:

  • Se stai cercando contenuti motivazionali, frasi miracolose o trucchetti veloci…
  • Se vuoi informazioni di carattere psicologico o frutto di pura teoria…
  • Se vuoi leggere lunghi trattati scientifici…

…sei nel posto sbagliato.

In questo articolo (e in questo blog) trovi solo informazioni estremamente pratiche, spiegate in modo chiaro e semplice (ma non banalizzate) con l’obiettivo di aiutarti a raggiungere risultati concreti.

Se invece vuoi la risposta a domande come:

  • Come si può definire la motivazione?
  • Cosa attiva la motivazione?
  • Dove nasce la motivazione?
  • Perché è importante la motivazione?
  • Cosa fare per aumentare la motivazione?

Continua a leggere perché troverai molte risposte interessanti!

Torniamo a noi, nel frenetico e complesso universo dell’imprenditoria, l’isolamento non è solo una scelta, ma spesso una necessità per raggiungere il successo imprenditoriale.

Si presenta come un rifugio silenzioso da un mondo esterno che brulica di rumore, opinioni non richieste e critiche insensate.

Non sarà possibile per te raggiungere la ricchezza se continui a passare il tuo tempo con persone che vivono una vita mediocre e sperperano soldi e tempo in piaceri a breve termine e cose che non si possono permettere.

Continuando a frequentare persone con questa mentalità ti sembrerà normale avere una vita misera.

Ma tu non vuoi una vita misera… altrimenti non staresti leggendo questo articolo.

Il nostro cervello è come una spugna, in grado di assorbire tutte le influenze dal mondo esterno e prendere la loro forma.

Siamo la somma delle persone a noi più vicine e siamo molto soggetti all’influenza dell’ambiente esterno.

Quando ci isoliamo, filtriamo queste interferenze, creando uno spazio sicuro dove poter coltivare le nostre idee.

Ma ecco la cruda verità: l’isolamento, da solo, non è la chiave del successo.

Se vuoi scoprire le 4 abitudini delle persone di successo clicca qui e leggi questo articolo.

A cosa serve l’isolamento

A cosa serve l’isolamento

Nelle righe precedenti abbiamo detto che l’isolamento, inteso come azione deliberata di creare una distanza tra te e l’ambiente esterno, gioca un ruolo cruciale nella crescita personale e professionale. Ma non abbiamo approfondito quali sono le ragioni.

Vediamole insieme:

1. La natura umana e il bisogno di esprimere opinioni:

Le persone amano esprimere le proprie opinioni. Spesso, ciò è legato al bisogno di affermarsi o di ritenersi rilevanti in un gruppo o in una discussione. Questo comportamento è intrinseco nella natura umana. Pertanto anche chi non ha competenze in materia o chi non ha intrapreso un percorso simile al tuo ti darà consigli inutili o cercherà di distoglierti dai tuoi obiettivi.

2. L’effetto delle parole:

Anche se riconosciamo che chi ci offre un consiglio non ha le competenze necessarie, le loro parole possono comunque influenzarci. Questo perché il cervello umano è programmato per dare peso alle opinioni altrui, specialmente se provengono da persone a noi vicine o in posizioni di autorità apparente, come i nostri genitori, persone che stimiamo, colleghi e così via.

3. Il rischio delle credenze limitanti:

Quando ascoltiamo opinioni e consigli non richiesti, c’è il rischio di interiorizzare e rafforzare credenze limitanti. Queste credenze possono diventare barriere mentali che ci impediscono di andare avanti, di prendere iniziative o di credere nelle nostre capacità.

Concludendo, l’isolamento non è un atto di chiusura, ma una strategia di auto protezione. Nel tuo santuario isolato, sei immune dalle opinioni non qualificate e dalle credenze limitanti.

Questo ti offre la libertà e lo spazio per concentrarti su ciò che conta davvero: la tua formazione e crescita.

Mentre l’isolamento è il tuo scudo, la formazione è la tua spada. Combina i due, e sei indistruttibile nel tuo percorso verso il successo imprenditoriale.

Perché la motivazione è inutile?

Perché la motivazione è inutile?

È indubbio che la motivazione da sola non sia sufficiente a garantire il successo imprenditoriale.

Credere in sé stessi, senza un costante miglioramento delle proprie competenze e conoscenze, può rivelarsi inefficace.

Saltare sulle sedie, abbracciare gli alberi e partecipare a eventi di motivazione di gruppo, sono attività molto dannose per qualunque imprenditore o aspirante tale.

Siamo estremamente seri: gli esempi che hai appena letto sono reali, c’è gente che crede davvero di poter guadagnare più soldi saltando sulle sedie, follia.

Sebbene credere in sé stessi sia un buon punto di partenza, senza un costante impegno nel migliorare le proprie competenze e acquisire conoscenze rilevanti, tutto ciò si riduce a poco più di un momento divertente da raccontare agli amici.

Fare la carriole agli eventi di formazione può essere un ottimo allenamento per i muscoli del petto… ma lasciamo perdere l’idea che sia la chiave per sbloccare il successo imprenditoriale.

La verità è che il successo richiede più di una buona dose di autostima e motivazione; richiede pianificazione, apprendimento e azione concreta. Quindi, metti da parte le sedie e le coreografie e preparati a lavorare duro per raggiungere i tuoi obiettivi imprenditoriali.

Isolati da tutto quel mondo di persone povere, che non raggiungeranno mai il successo che tu desideri.

Ci teniamo a fare subito un disclaimer molto importante:

Quando ci senti parlare di poveri NON facciamo riferimento alle persone del terzo mondo che non hanno di che mangiare e non hanno un tetto sulla testa, quella è miseria.

Noi parliamo di tutta quella fascia di popolazione del mondo che appartiene al “primo mondo” ma che vive in maniera limitata, spesso a causa di una pessima educazione finanziaria.

Allo stesso modo, quando parliamo di ricchi non ci riferiamo per forza a persone con patrimoni multi-milionari, facciamo più che altro riferimento ad un mindset di abbondanza.

Studiare per diventare ricchi

Perché la formazione è essenziale per un imprenditore di successo

Una volta che hai deciso di isolarti, è fondamentale riempire quello spazio con informazioni aggiornate, strategie testate e le migliori pratiche del settore.

Questa combinazione di isolamento e formazione ti fornisce le giuste conoscenze e il mindset per navigare nel mare tempestoso del business.

In altre parole, ti prepara non solo a desiderare il successo, ma anche ad agire in modo concreto per raggiungerlo.

La differenza tra motivazione e formazione

Quando ci si approccia ad un percorso per raggiungere un obiettivo si tende erroneamente a fare affidamento sulla motivazione.

La motivazione è la sensazione euforica che avvertiamo quando immaginiamo il nostro obiettivo o sogniamo il nostro successo futuro.

Può nascere da un’infinità di fonti:

Un libro ispiratore, un discorso accattivante, il desiderio di cambiare la propria vita o quella dei propri cari, un articolo sulla differenza tra mindset e motivazione.

Tuttavia, è importante riconoscere la natura effimera della motivazione: come una candela accesa, può illuminare intensamente ma può anche spegnersi rapidamente, specialmente di fronte a ostacoli o difficoltà.

Affidarsi esclusivamente alla motivazione è rischioso, perché essa è influenzata da variabili esterne e interne e può essere inconsistente.

Per fare un paragone, immagina la motivazione come l’acqua che fa girare la ruota di un mulino. Quando l’acqua scorre abbondante, la ruota gira velocemente, ma l’acqua inizia a calare, la ruota si ferma.

Ecco perché non possiamo basarci unicamente sulla motivazione.

La differenza tra motivazione e formazione

La formazione, invece, è il processo attraverso cui acquisiamo competenze, abilità e conoscenze. Va oltre il semplice accumulo di informazioni; riguarda l’apprendimento e l’applicazione pratica di ciò che abbiamo appreso.

Quando ci formiamo, specialmente da chi ha già raggiunto risultati che desideriamo, non solo assimiliamo le loro conoscenze, ma impariamo anche dai loro errori, evitando di ripeterli.

La formazione fornisce strumenti, tecniche e metodi che possiamo utilizzare per superare gli ostacoli e le sfide, rendendoci meno dipendenti dalla variabilità della motivazione.

Se la motivazione è l’acqua che fa girare la ruota del mulino, la formazione è la struttura solida del mulino stesso, che resta stabile anche quando l’acqua non scorre.

In sintesi, mentre la motivazione è la forza che ci spinge a iniziare e a continuare, la formazione è ciò che ci assicura che la direzione presa sia quella giusta e che abbiamo gli strumenti necessari per andare avanti, anche quando la motivazione fluttua.

Come arrivare al successo grazie alla formazione

Il nostro cervello è una macchina incredibilmente complessa e potente. Le neuroscienze hanno dimostrato che la ripetizione costante di un’informazione o di un’azione può rafforzare le connessioni neurali e, in ultima analisi, creare nuovi percorsi nel cervello.

Queste osservazioni hanno letteralmente dimostrato che formarsi trasforma il nostro cervello e ci rende persone diverse.

Quando assimiliamo informazioni tramite la formazione e le ripetiamo nel tempo, esse vengono spostate dalla mente conscia a quella inconscia.

In questo modo, queste informazioni influenzano le nostre azioni, decisioni e, di conseguenza, la nostra realtà.

Come diventare ricchi in 5 step

Ma per raggiungere il successo imprenditoriale, in cosa è necessario formarsi? Ci sono 5 aree fondamentali che racchiudono e competenze necessarie per un business che conduca alla ricchezza.

  • Mindset
    Avere il giusto mindset significa possedere una mentalità aperta, resiliente e orientata alla crescita. È l’abilità di vedere gli ostacoli come opportunità e di non lasciarsi abbattere dai fallimenti. Con il giusto mindset, ogni errore diventa un’opportunità di apprendimento e ogni sfida un passo verso il successo.
  • Gestione Finanziaria
    Non importa quanto tu guadagni, ciò che conta veramente è come gestisci e investi quei guadagni. Una gestione finanziaria solida ti permette di reinvestire nel tuo business, di proteggerti dalle avversità economiche e di costruire un futuro finanziario stabile.
  • Imprenditoria
    Questo va oltre la semplice creazione di un’impresa. È la comprensione profonda di come navigare nel mondo degli affari, gestire team, prendere decisioni strategiche e innovare in un mercato in continua evoluzione. L’imprenditoria è la capacità di vedere dove il mercato sta andando e di posizionarsi in modo vantaggioso.
  • Marketing
    In un mondo sempre più connesso, il marketing non riguarda solo la pubblicità. Riguarda la creazione di un brand forte, la costruzione di relazioni con i clienti e la capacità di raccontare la storia della tua impresa in modo che risuoni con il tuo pubblico.
  • Vendita
    Al di là di strategie e tecniche, la vendita è l’arte di comprendere profondamente le esigenze del cliente e di presentare la tua offerta come la soluzione ideale. Non si tratta solo di convincere, ma di creare un valore reale per chi acquista.

Incorporando questi elementi nella tua formazione e applicandoli con costanza, sarai ben attrezzato per navigare nel mondo dell’imprenditoria e per raggiungere il successo che desideri.

Per questo motivo in Scuola Per Ricchi formiamo i nostri studenti in tutte queste aree e abbiamo coach specializzati che hanno raggiunto enormi risultati in ognuno di questi campi. 

In questo articolo abbiamo condiviso con te dei consigli efficaci su come diventare ricco… ma ci siamo tenuti il meglio per i nostri studenti, pertanto ti presentiamo:

La più rivoluzionaria accademia interattiva per diventare ricco:

Prima di continuare a leggere questo articolo, ci teniamo a ricordarti che se il tuo obiettivo è diventare ricco (o più ricco) sei nel posto giusto: Scuola Per Ricchi ti accompagna step-by-step nel percorso per diventare imprenditore, scalare un business ed accumulare ricchezza.

Formatori

La formazione è un viaggio, e come ogni viaggio, avere la giusta compagnia può fare la differenza tra un percorso arricchente e uno pieno di ostacoli.

Ecco un’analisi dettagliata delle tre figure fondamentali in un percorso formativo di successo:

FiguraRuoloPerché è importante
TutorIl tutor è come un compagno di viaggio, sempre al tuo fianco. Conosce ogni dettaglio del tuo percorso e ti aiuta nelle attività quotidiane, risolve i dubbi specifici e si assicura che tu stia seguendo il piano prestabilito.Il tutor si concentra sui dettagli.
Traduce la visione strategica in azioni concrete, garantendo che ogni passo sia ben eseguito.
CoachIl coach ti aiuta a superare le grandi difficoltà che si pongono sul tuo cammino. Interviene quando sei bloccato sul tuo percorso o quando hai bisogno di personalizzarlo.Il coach riesce a sbloccare il tuo potenziale. Ha raggiunto risultati prima di te e ha l’esperienza tale da poterti dire in qualsiasi momento che cosa devi fare per raggiungere il tuo obiettivo, nel suo campo di competenza.
MentoreIl mentore è colui che ha già percorso il cammino che tu stai intraprendendo. Conosce le insidie, le opportunità e i segreti del mestiere.
Offre una visione d’insieme e guida attraverso le decisioni strategiche.
Affidarsi a un mentore permette di evitare errori comuni, risparmiando tempo e risorse.
Puoi imparare dai suoi successi e insuccessi, accelerando il tuo percorso verso il successo.

Con l’isolamento ti assicuri di essere concentrato e focalizzato sulla formazione, ma anche di non avere le influenze negative di persone che hanno altri interessi nella vita e non hanno le competenze per darti consigli corretti.

Mentre affidandoti a queste figure hai modo di accelerare il tuo processo di trasformazione, personalizzato.

Il metodo didattico della nostra accademia prevede la presenza di tutte e tre le figure proprio perché la loro combinazione ti permette di abbreviare i tempi del tuo percorso.

La più rivoluzionaria accademia interattiva per diventare ricco:

Prima di continuare a leggere questo articolo, ci teniamo a ricordarti che se il tuo obiettivo è diventare ricco (o più ricco) sei nel posto giusto: Scuola Per Ricchi ti accompagna step-by-step nel percorso per diventare imprenditore, scalare un business ed accumulare ricchezza.

Prova gratis la nostra accademia

Le tecniche e le strategie che condividiamo in questo blog sono solo un piccolo assaggio di quello che puoi trovare nei nostri corsi, prova GRATIS la nostra accademia.

Articoli Correlati

“SOLDI ONLINE”?

Solo io ne posso parlare. Punto.

BIG LUCA lascia il pensionamento e riscende in campo per “mettere in riga” fuffa-guru e dare una bella svegliata a imprenditori e liberi professionisti